domenica 29 maggio 2011

Tema: la mia maestra (di Aemilia Ars)

La mia maestra di Aemilia Ars si chiama Lella (Elisabetta) ed è la migliore maestra del mondo.
E non esagero! Le insegnanti di Aemilia Ars sono poche, e Lella dimostra una pazienza, una competenza e un'attitudine all'insegnamento eccezionali. Con le sue amiche dell'Associazione I Merletti di Antonilla Cantelli, riesce a trasmettere la grazia di questo merletto, coniugata con la ricerca della perfetta esecuzione, che credo sia stata loro insegnata dalla loro eccezionale maestra.
Hanno anche scritto due libri: uno sui fiori e l'altro sui bordi a Aemilia ars, e basta sfogliarli per capire quanto curino i minimi particolari dei loro merletti, in modo da mantenerne altissima la qualità.

Ho seguito due corsi di Aemilia Ars tenuti da questa associazione, e la mia maestra è sempre stata Lella, ma credo che lo standard delle insegnanti sia uguale: molto brave e molto esigenti, come dev'essere.
Con soli due corsi brevi  (Sansepolcro nel 2008 e Italiainvita 2009) è riuscita ad insegnarmi questo:


Penso che solo una maestra bravissima riesca a ottenere questi risultati in così poco tempo!

E cosa fa la Lella, oltre a insegnare? Dei merletti da favola, naturalmente!
Ecco alcuni dei suoi lavori che esponeva, insieme alle sue amiche, a Parma:





Questo è un lavoro bellissimo:


Tratto da un merletto antico, ridisegnato e rilavorato.

E poi?
Colleziona merletti! Appassionata come il marito di antiquariato, con occhio infallibile setaccia mercatini e negozi e riesce a scovare dei veri tesori, come questo:



E poi? Tante altre cose, ma sicuramente mi tirerà le orecchie per averla elogiata troppo!

1 commento:

  1. Hai ragione, la tua maestra crea delle opere bellissime! A me piacerebbe imparare, ma sono abruzzese, e qui non ci sono insegnanti. Un caro saluto, ciao Denise

    RispondiElimina